Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

While you were away: Twitter ti informa su ciò che è successo “Mentre eri via”

Quanti di voi, dopo una breve o lunga assenza da Twitter, si scocciano terribilmente a scorrere l’intera timeline in cerca delle notizie più importanti della giornata? Per ovviare a ciò, Twitter ha pensato bene di introdurre una nuova funzione che si chiama “While you were away”, ovvero ti mostro cosa è successo mentre eri via.

Un po’ come accade con Facebook, che permette di scegliere se mostrare le notizie più recenti in ordine cronologico o i post più importanti (cioè quelli che hanno avuto più coinvolgimento), così anche Twitter inaugura questa nuova funzionalità, annunciata come una delle novità più attese del nuovo anno. Si tratta di collocare in testa alla timeline una selezione dei tweet più rilevanti della giornata, in modo tale che chi non è riuscito a connettersi per molte ore troverà in evidenza un riassunto dei tweet imperdibili.

Non si sa ancora in base a quale meccanismo verranno selezionati gli speciali cinguettii. Oltre al già citato engagement, cioè il nostro coinvolgimento con utenti specifici attraverso retweet e preferiti, ci sono altri fattori che al momento restano sconosciuti. Certo è che si tratta di un sistema poco invasivo e funzionale soprattutto per chi utilizza poco l’app. Chi aggiorna compulsivamente la timeline, difficilmente troverà questa opzione attiva. Da oggi “Mentre eri via” è disponibile per iOS e a breve arriverà anche per gli utenti Android.

Il mio articolo su Websista

Twitter