Sono venuta al mondo nell’annata più bella del cinema mondiale e sarà per questo che vivo un rapporto speciale con grande e piccolo schermo, fatto di fissazioni per le sceneggiature ben scritte e repliche verso l’infinito e oltre.

Nasco, cresco e vivo in diversi luoghi della Sicilia accomunati da mare, barocco, lentezza e disordine, ma a seconda della fasi lunari sogno di vivere altrove, purché non ci sia troppo grigio e puzza di fast food. Detesto le biografie in terza persona, parlo poco e scrivo molto, cucino meglio. Soffro di molteplici disfunzioni, tra cui aggiornare la dash di Instagram mille volte al giorno, comprare cianfrusaglie per la casa, schivare spoiler come fossero mine anti-uomo e supportare il trash televisivo.

unablogger.it è il mio posto felice, il mio rifugio personale, un pezzo dell’internèt tutto mio che racchiude tutto quello che mi piace o tutto quello di cui voglio parlar male.