Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Tag Archives tv show

Perché abbiamo bisogno di Sex and the city 3

È bastato uno shooting fotografico che vede protagonista Sarah Jessica Parker, l’attrice che veste i panni (e che panni! Ne avevo parlato qui) di Carrie Bradshaw nella ormai arcinota serie tv, per far pensare a un ipotetico teaser di Sex and the city 3 e al ritorno – sul grande schermo – delle ragazze.

Sarah_Jessica_Parker

L’attrice è stata infatti avvistata sul grattacielo di Bloomingdale’s (il department store del lusso tanto amato da Carrie), impegnata in uno servizio fotografico che la vede sfoggiare un look che ricorda molto quello della scrittrice-giornalista newyorkese.

5 cose che ho capito della vita guardando Una mamma per amica

È notizia di poco tempo fa di una reunion di Una mamma per amica prevista per giugno 2015, in occasione dell’ATX Television Festival che si terrà ad Austin, in Texas. E qui devo fare una confessione: nonostante la mia adolescenza sia trascorsa dividendomi tra Beverly Hills 90210 e Bayside School e nonostante Gilmore Girls sia andata in onda in Italia a partire dal 2002, io l’ho vista solamente dieci anni dopo.

Sarah Jessica Parker compie 50 anni. I 10 outfit di Carrie che ho amato di più

La piccola Carrie Bradshaw è cresciuta. Chi l’avrebbe mai detto. Nel nostro immaginario, certi personaggi dello star system sembrano non invecchiare mai. Invece arriva anche il loro turno e così scopriamo dai giornali che Sarah Jessica Parker ha compiuto 50 anni, il 25 marzo.

Ho perso il conto di tutte le volte che ho rivisto Sex and the city, ma di una cosa sono certa: mentre la storia tra Carrie e Big dopo qualche tira e molla diventa più noiosa di una puntata di Uomini&donne, quello che non mi stanco mai di rivedere è la sua cabina armadio.

Masterchef Italia 4, la rivincita dei quarantenni

Striscia la notizia ci ha provato in tutti i modi a rovinare la finale di Masterchef Italia 4, prima rivelando in anticipo – nella serata di martedì – la classifica finale e il nome del vincitore, poi, insinuando il dubbio che Nicolò Prati, il concorrente 21enne quotatissimo per la vittoria, avesse lavorato nel ristorante dello chef stellato Claudio Sadler, violando di fatto il regolamento che vuole cuochi amatoriali senza alcuna esperienza lavorativa pregressa.

Nonostante la cattiveria gratuita di Antonio Ricci e compagnia bella, noi appassionati del miglior cooking show attualmente prodotto e trasmesso dalla televisione italiana, abbiamo seguito ugualmente la finale, sebbene la suspance data dal montaggio fosse piuttosto inutile, conoscendo già l’epilogo.

Broad City, un concentrato di risate e marijuana

So che avrei dovuto iniziare l’anno nuovo recuperando quelle serie tv cult che tutti dicono che dovresti guardare – Breaking bad o Games of thrones, tanto per citarne un paio – pena l’additamento sociale e l’esclusione dai circoli di conversazione, ma sono incappata in uno di quei meravigliosi articoli che elenca i cinquanta titoli da vedere fino alla fine dei tuoi giorni e leggendo parole a caso come New York, precarietà, ventenni, ho pensato: «Vediamo com’è questa brutta copia di GIRLS».

Girls, la quarta stagione in onda in America

Se fate parte della schiera di coloro che hanno sofferto l’assenza della prodigiosa quanto egocentrica Lena Dunham dal piccolo schermo e nel tempo libero vi rimpinzate di serie tv al femminile in grado di sopperire alla mancanza di Hannah e le altre, sappiate che GIRLS è tornata e promette la season più bella che ci sia.

girls-season4

La terza stagione si era chiusa un po’ sottotono, ragion per cui la fortunata serie scritta, diretta e co-prodotta da Lena Dunham non ha ricevuto alcuna assegnazione ai Golden Globe;