Perché non mi è piaciuto il documentario su Amanda Knox

Tra un episodio di Friends e una puntata di Breaking Bad, ho avuto il tempo di vedere “Amanda Knox”, il documentario sul famosissimo delitto di Perugia del 2007, un caso di cronaca che ha interessato parecchio l’opinione pubblica. Un prodotto originale Netflix che – già dal titolo – mostra da che parte sta e quale delle facce coinvolte nella vicenda dell’omicidio di Meredith Kercher intende raccontare.

Rod Blackhurst e Brian McGinn, autori e registi statunitensi, hanno scelto di “riaprire”